Il CO.TA.VA – Consorzio Tassisti Varazze – RADIOTAXI, è un consorzio tra aziende artigiane formate ognuna dai titolari di licenza comunali per l’esercizio di noleggio di autovetture da piazza (taxi) del Comune di Varazze.

 

Attualmente il  RADIOTAXI, ha per Statuto le seguenti cariche sociali:

 

Consiglio di Amministrazione

 

q       Presidente                     :          Signora                      Loredana SPEZIALE

q       Vice Presidente           :           Signor                        Francesco     CAROSIO

q       Segretario                     :           Signor                        Giovanni        PRATO

 

Soci del Consorzio

 

q       Licenza n. 1                    :           Signora                      Loredana       SPEZIALE

q       Licenza n. 1 / Sost.        :           Signor                        Maurizio         CALIGIANI

q       Licenza n. 5                    :           Signor                        Francesco     CAROSIO

q       Licenza n. 7                    :           Signor                        Massimo        CASTELLO

q       Licenza n. 8                    :           Signor                        Giovanni        PRATO

q       Licenza n. 9                    :           Signor                        Italo                 ESPOSITO

q       Licenza n. 10                  :           Signor                        Roberto          DELFINO

 

 

 

B I O G R A F I E

 

Licenza n. 1  :           Loredana SPEZIALE

Loredana si può sicuramente definirla “figlia d’arte” in quanto il papà Mario, simpaticamente chiamato “u francese”, a causa del suo luogo di nascita, ha svolto l’attività di tassista dal 1969 al 2001 anno della sua improvvisa scomparsa. La figlia con la stessa determinazione e professionalità ha voluto proseguire l’attività del padre. Il marito Maurizio CALIGIANI, è il suo sostituto alla guida, che collabora in modo fattivo a tutte le iniziative del Radiotaxi.

L’entrata contestuale di Giovanni PRATO e l’inizio con lui di un rapporto di stretta collaborazione e discussione dei problemi del settore taxi, ha fatto sì di lavorare ad un vasto progetto di riorganizzazione della categoria. Un grande lavoro di ricercare nelle esigenze e nelle aspettative di tutti i tassisti un filo conduttore che potesse portare alla creazione di una struttura comune che intraprendesse nuove strade al fine di portare più lavoro a tutti svolto in modo più moderno e organizzato riuscendo a offrire alla clientela un servizio continuo ed efficiente.

Nasce così il CO.TA.VA. Consorzio Tassisti Varazze – RADIOTAXI variando vecchie concezioni di lavoro, clientelismi, e dotando i soci di moderne tecnologie che gli permette di lavorare in modo professionale e soprattutto coeso, mirando tutti a realizzare obbiettivi comuni.

Dalla fondazione del Consorzio è stata eletta Presidente con il consenso della totalità dei Soci

 

 

Licenza n. 2  :           Marcello PAVESI

Marcello è il tassista che per ultimo è entrato a far parte del Radiotaxi. Dopo diverse esperienze lavorative alle dipendenze di stabilimenti di produzione, ha scelto di intraprendere l’attività in proprio di noleggio da piazza, scegliendo da subito di far parte del Consorzio Tassisti Varazze, condividendone gli obiettivi e l’impostazione di lavoro.

Da subito ha intrapreso con i colleghi una fattiva collaborazione al fine di contribuire con il proprio apporto al miglioramento delle attività e al raggiungimento degli ambiziosi traguardi che il Radiotaxi si è dato.

 

 

Licenza n. 5  :           Francesco CAROSIO

Per i tassisti di Varazze è “il decano” ovvero il tassista con più anni di piazza tra tutti i possessori di licenza taxi del Comune di Varazze, infatti “Franco” inizia la sua attività il 16 maggio 1964 e l’ha proseguita ininterrottamente sino ad oggi.

Infiniti sono gli aneddoti che potrebbe raccontare e i personaggi famosi trasportati quali Salvatore Quasimodo , Gino Paoli , Raimondo Vianello, Enrico Maria Salerno,  Franco Bitossi e molti altri.

Indubbia e riconosciuta la sua professionalità nello svolgere il suo lavoro, svolto con puntualità, serietà e instancabile dedizione.

Si può ben dire che “mezza Milano” lo conosce, in quanto generazioni di lombardi che vengono tutt’oggi a soggiornare a Varazze lo hanno considerato  più un amico che un tassista.

Si è sempre distinto nella sua categoria per le autovetture di prestigio che ha voluto utilizzare per lo svolgimento della propria attività a partire dal 1800 Fiat del 1964 alla recentissima Mercedes E 270 S.W. attualmente  in esercizio.

Alla fondazione del Consorzio per la sua modestia e per voler dar spazio ai giovani, non ha voluto ricoprire la carica di Presidente  ma all’unanimità dei Soci è stato nominato Vice Presidente.

 

 

Licenza n. 7  :           Massimo CASTELLO

Anche Massimo è figlio d’arte, in quanto il papà Marcello ha calcato la piazza dei taxi di Varazze per oltre trentacinque anni; per Varazze la sua figura è stata per tanti anni quella dell’uomo di fiducia, dell’autista a cui affidarsi e chiedere aiuto nelle circostanze belle e brutte della vita. Ha sempre svolto il suo lavoro con puntualità e efficienza .

Massimo continua nella tradizione del padre, e anche se ha iniziato da poco la sua attività ha già conquistato a pieno titolo il posto lasciatogli.

Ha aderito con entusiasmo alla creazione del Consorzio e ha dato validi contributi di idee e di iniziative.

 

 

 

Licenza n. 8  :           Giovanni PRATO

Gianni, ha cominciato nel 2001 la sua attività di tassista rilevando la licenza da CACCIATORE Piero uno della famiglia dei  Pantelin” noti trasportatori di persone e di merci in Varazze da immemorabile tempo.

Anche se proveniente da tutt’altro tipo di lavoro, faceva il Dirigente in un’azienda impiantistica, da subito ha intrapreso questa attività con entusiasmo e voglia di riuscire. In breve tempo è riuscito a riscuotere simpatia e professionalità da chi ha richiesto i suoi servizi, riuscendo a crearsi una propria  Clientela.

Ma l’esperienza acquisita in tanti anni di dirigenza aziendale, e la valutazione complessiva dello stato del settore taxi della città lo ha portato a dare inizio a un progetto di riqualificazione del servizio.

Questa iniziativa è stata discussa da prima con Francesco CAROSIO con cui esiste da subito un rapporto di stretta amicizia e collaborazione e con Loredana SPEZIALE, la quale ha manifestato le stesse valutazioni e convinzioni, ed in seguito con tutti gli altri tassisti della piazza. Ne è scaturita una prima riunione, poi una seconda. Infine si è delineate due linee di pensiero, di cui una contraria a innovazioni e convinta di mantenere in essere un sistema obsoleto e inefficiente.

Fortunatamente sulla linea del rinnovamento si sono ritrovati la maggioranza dei tassisti e da qui la decisione di fondare a fine 2002 il CO.TA.VA.

 

 

 

Licenza n. 9  :           Italo ESPOSITO

Italo ha iniziato la sua attività di tassista il 1 marzo 1995 a seguito della cessata attività di rappresentante di commercio. La nuova attività lo ha portato da subito a essere stimato e richiesto dalla Clientela, in quanto il sapersi ben rapportare con le persone, l’ottima conoscenza degli itinerari e non ultima la padronanza del mezzo sono doti consolidate in tanti anni di successo di svolgimento del precedente lavoro.

Svolge la sua attività con cortesia serietà e accuratezza, dando sempre la sua massima disponibilità per soddisfare ogni richiesta del Cliente.

E’ stato da subito uno dei fautori per la creazione del Consorzio e partecipa giornalmente a tutte le iniziative intraprese apportando nuove idee e progetti al fine di far progredire il Radiotaxi.

 

 

 

Licenza n. 10:          Roberto DELFINO

Roberto al contrario di Franco è il tassista più giovane del gruppo, sia come anni di attività in piazza sia come età anagrafica.

Ha acquisito da poco tempo la licenza dal Sig. TENEGGI Giancarlo, che a sua volta è uno dei primi e dei più conosciuti tassisti di Varazze del dopoguerra, ha quindi acquisito una importante eredità da portare avanti, ma già in questi pochi anni ha dimostrato di avere un ottimo rapporto con il pubblico tanto da divenire uno dei più apprezzati autisti di piazza.

Giancarlo Teneggi è stato uno dei tassisti che ha contribuito alla creazione del Radiotaxi, anche se considerato da tutti uno dei soci fondatori, non risulta in quanto la costituzione del Consorzio è coincisa con il passaggio della sua licenza a Roberto Delfino, il quale ha dimostrato da subito il suo entusiasmo a questo progetto aderendo alla costituzione del Consorzio e coadiuvando giornalmente il Consiglio di Amministrazione nella realizzazione degli obiettivi del programma.